Instagram 2022: i cambiamenti, i trend e le novità da sapere!

L’anno nuovo è cominciato: pronto a scoprire tutte le novità sul mondo di Instagram? Dai nuovi formati ai trend sempre in aggiornamento, restare sul pezzo è ormai davvero fondamentale… Buona lettura!

Instagram: le novità del 2022

Anno nuovo, social… Nuovi? Più o meno! Accanto a novità a trend da seguire con attenzione è bene ricordare (e mai sottovalutare) le grandissime potenzialità degli strumenti che già abbiamo a nostra disposizione. Strumenti come Instagram: una piattaforma che non ha certo bisogno di presentazioni e che, anche in questo 2022, si appresta a tutta una serie di cambiamenti davvero interessanti.

Questione di… Numeri!

Instagram è e resta la piattaforma social con la crescita più impressionante: i numeri parlano di un canale in grado di raggiungere ben 1.07 miliardi di utenti attivi durante il 2021, con oltre 500 milioni di utilizzatori per ogni singolo giorno. Mica male, vero?

Nonostante l’enorme crescita di nuove piattaforme come TikTok e l’avvento di nuove concezioni legate alla socialità su internet (hai già sentito parlare di Metaverso? Ci torneremo tra qualche settimana, promesso…) Instagram è una realtà dalla potenza e dal potenziale davvero immensi. Come sempre, prima di immergerci a capofitto nel topic del giorno, lasciamo che siano le cifre a parlare (Fonte: Oberlo):

  • Il 70% degli utenti Instagram ha un’età inferiore ai 35 anni
  • L’utente medio vi trascorre circa 29 minuti al giorno
  • Gli account business (tra privati e aziende) sono oggi più di 200 milioni
Una strategia social? Perfetta anche in ottica di Funnel Marketing!

Numeri che parlano forte e chiaro, e che risultano davvero utili a capire quali sono le tendenze su cui Instagram si andrà ad appoggiare anche in questo 2022: stiamo parlando di una piattaforma che è utile sfruttare per parlare a un certo tipo di pubblico valutando, dopo un’attenta fase di test, diversi tipi di linguaggio e di formati.

Su Instagram puoi infatti parlare a “persone comuni”, a professionisti, ad aziende… Tutto sta a te, e a come decidi di impostare la tua strategia di comunicazione sui social. Se sei titolare di un’attività saprai bene quanto conta esserci oggi, ma come diciamo spesso questo non basta: ciò che conta è essere presenti in maniera attiva e proattiva, dando al tuo pubblico la possibilità di dialogare davvero con il tuo brand.

Fare Social Media Marketing: ne vale la pena?

Dopo una breve infarinatura “numerica” passiamo a una domanda da un milione di dollari: vale davvero la pena investire in attività di Social Media Marketing? Alla luce dei numeri che ti abbiamo mostrato, peraltro in continua crescita ormai da un decennio, ti possiamo garantire che la risposta è assolutamente un sonoro sì.

I motivi sono diversi, e vanno dalla già citata possibilità di conversare con il tuo target fino alla costruzione step by step di quella che sarà l’identità della tua azienda. I social network non sono comunque il solo e unico strumento di comunicazione da utilizzare oggi e, anzi, dar loro e solo a loro questa responsabilità è un errore da non fare nella maniera più assoluta. Il profilo Instagram del tuo brand è molto importante, se non fondamentale, ma deve essere un tassello all’interno di un mosaico ben più complesso e articolato.

La tua attività social va insomma integrata con newsletter, sito internet, sponsorizzazioni dentro e fuori il web… E tutto ciò che l’odierno scenario della comunicazione non smette di offrire oggi! In risposta alla domanda che dà il titolo a questo paragrafo dunque ripetiamo che sì, vale assolutamente la pena investire in attività di Social Media Marketing. Solo ed esclusivamente, però, se esse sono considerate parte di una strategia ben più complessa e articolata.

La newsletter è solo uno degli strumenti da integrare nella comunicazione… E quindi anche ai tuoi social!

Instagram 2022: cosa sapere!

Eccoci dunque arrivati alla parte che stavi aspettando: quella dove ti raccontiamo novità e tendenze legate al 2022 di Instagram. Tante piccole cose che, in un modo o nell’altro, promettono di cambiare la piattaforma di Mark Zuckerberg per come la conosciamo: pronto… A farti trovare pronto?

Nuovi formati…

Nel corso di una conferenza organizzata ad hoc, il boss di Instagram Adam Mosseri ha annunciato un po’ di news davvero interessanti per tutti gli appassionati del mondo social e non solo. In primis ci ha tenuto a confermare una tendenza che sta prendendo piede in modo sempre più marcato negli ultimi anni: Instagram continuerà nel dare ancor più importanza ai video, concentrandosi in modo da renderli piano piano il formato più efficace ed efficiente per i suoi utenti.

Una rivoluzione? Non proprio, ma senza ombra di dubbio un aspetto da tenere in considerazione nella fase di implementazione di una strategia di Social Media Marketing: il formato video permette infatti di mostrare un prodotto, un’idea o un concetto in modo più diretto andando dritti al punto. Sottovalutarlo insomma è un errore da non commettere, soprattutto se è Instagram stesso a suggerirlo!

A cambiare in maniera radicale saranno le stories, contenuti che con il passare degli anni si sono ritagliati uno spazio fondamentale in quella che è la comunicazione oggi. Si tratta infatti di uno dei modi più semplici e veloci per coinvolgere il proprio pubblico, stimolando l’interazione immediata e dando peraltro molte occasioni di sperimentare.

Nel 2022 la durata delle Instagram Stories passa da 15 a 60 secondi: una novità davvero importante, per un formato che si sta avvicinando sempre di più a quello dei video proposti su TikTok. Così facendo, Instagram mira a raggiungere un target ancora più giovane con tutto ciò che ne consegue: le aziende – come la tua, ad esempio! – potranno investire su contenuti adatti anche a questi tipi di pubblico, ovviamente se si tratta delle persone che effettivamente costituiscono lo zoccolo duro del brand in questione.

Come già anticipato in un’udienza al Senato degli Stati Uniti d’America, Mosseri ha poi confermato l’arrivo del parental control: i genitori potranno finalmente gestire la protezione dei dati dei minori, potendo contare su una serie di strumenti semplici e rapidi da usare. Il tema della protezione di questa specifica fascia d’età è da sempre nell’occhio del ciclone, e il fatto che Instagram si sia mosso in prima persona per mettere la parola fine alle polemiche è un segnale davvero importante. Anche e soprattutto al netto della grandezza di una piattaforma che, come abbiamo visto, non accenna a crescere anno dopo anno.

… E trend da tenere sott’occhio.

Abbiamo visto le novità di Instagram per il 2022 e ora, analizzando le informazioni a nostra disposizione, proviamo a dare un’occhiata a quelli che potranno essere i trend di quest’anno. Investire ancora di più nei video, sfruttando soprattutto Reels e Stories, può portare a lungo termine verso un’interazione più marcata tra utenti e brand: un aspetto da considerare sempre e comunque, ma soprattutto se sei titolare di un’attività (di qualunque genere!).

Qualche tempo fa raccontavamo un po’ di cose sul Social Commerce, un fenomeno ormai consolidato ma che non accenna a fermarsi. Ecco, nel 2022 risulterà ancora più importante curare e strutturare nella maniera giusta la vendita dei tuoi prodotti anche tramite questi canali. Le persone utilizzano i social sempre più spesso anche per acquistare, e dar loro la possibilità di farlo in modo semplice e veloce è senza dubbio un punto in più a tuo favore.

Non mancheranno poi, come di consueto, continui aggiornamenti per quanto riguarda le campagne sponsorizzate su Facebook oltre che su Instagram: anche qui è importante studiare, capire e testare i nuovi formati per capire cosa funziona e cosa no per la tua attività. Non esiste infatti una risposta assoluta: è solo sperimentando un po’ che riuscirai a trovare la tua strada, e l’arrivo di qualche novità in questo senso non è altro che una grossa opportunità da accogliere a braccia aperte!

Da non sottovalutare infine l’avvento, come preannunciato da Mosseri, di maggiori opportunità di monetizzazione per i creatori di contenuti: investire in strategie di Influencer Marketing o nella promozione dei tuoi prodotti tramite Ambassador, insomma, può risultare davvero una mossa vincente per il tuo brand. Dunque dunque, ricapitolando, quali sono i trend Instagram da seguire nel 2022?

  • I video saranno sempre più importanti, investi soprattutto nei Reels e nella produzione di Instagram Stories di qualità;
  • Fare shopping su Instagram è una pratica che sta diventando sempre più comune: cura il tuo store nei minimi dettagli, vedrai che ne varrà la pena!
  • Sfrutta le campagne pubblicitarie al massimo, testando formati e pubblici diversi per trovare la formula perfetta per la tua attività;
  • Influencer e Ambassador sono l’arma in più per un brand oggi: gli utenti, del resto, apprezzano molto di più i consigli diretti da parte di persone di cui si fidano e che seguono spontaneamente.

Instagram 2022: tiriamo le somme!

Prima di lasciarti, giusto qualche ultimo consiglio su come approcciarti a Instagram nel 2022. Ricorda sempre e non sottostimare mai quanto lavoro serva per dare vita a un profilo social che sia davvero, ma davvero una risorsa di comunicazione utile al tuo brand. Fare Social Media Marketing non significa infatti pubblicare una foto ogni tanto, ma realizzare una strategia completa e ricca di elementi che devono necessariamente funzionare in perfetta sincronia tra di loro.

La forma è importante e, dall’immagine profilo al più piccolo testo, ogni particolare è fondamentale nel creare quella che sarà la tua brand identity. Attenzione e cura dei dettagli sono dunque due componenti essenziali che, ti garantiamo, alla lunga costituiranno il vero successo della tua strategia di comunicazione.

Come sempre il consiglio che ti diamo è uno, chiaro e semplice. Dare vita a un progetto del genere non è cosa da poco, e anzi si tratta di un processo articolato e ricco di elementi da tenere sempre in considerazione. Il minimo errore o anche la più piccola svista possono infatti creare problemi non da poco, ed è per questo che affidarti a dei professionisti è senza ombra di dubbio la via più indicata. Vuoi capire se tutto ciò fa al caso tuo? Possiamo iniziare offrendoti il nostro Brand Check-Up gratuito, anche soltanto per iniziare a capire dove puoi arrivare.

Per qualsiasi domanda, chiarimento o per ottenere un preventivo non esitare a contattarci: noi di Monkey Theatre Studio siamo a tua completa disposizione, per soddisfare ogni tua richiesta e accompagnarti nella tortuosa strada della comunicazione digitale di oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *