Comprare follower sui Social: ecco perché non dovresti farlo. No, davvero.

«Sì ma tu… Quanti follower hai sui Social?». Una domanda che si sente molto spesso ma che a conti fatti è una delle più sbagliate che si possano mai fare, soprattutto a un brand o a un’azienda. Una domanda che potrebbe spingerti ad acquistare follower per crescere più in fretta ma aspetta aspetta, dacci giusto qualche minuto per spiegarti perché non dovresti assolutamente farlo.

Comprare follower sui Social: perché no?

La tentazione potrebbe essere molto forte: vuoi mettere trovarti con decine di migliaia di persone che ti seguono senza dover spendere tempo e risorse nel costruirti un pubblico reale? La domanda è retorica, dai che ti spieghiamo un po’ come funziona!

I follower e le vanity metrics

L’acquisto di follower e fan sui Social è una pratica ormai fin troppo comune: di fatto dà la possibilità a chiunque di mostrarsi come una realtà enorme, con numeri da capogiro che tutti possono vedere e ammirare. No? Ecco no, non proprio. Se ci conosci sai quanto ci piace essere diretti evitando di girare troppo intorno alle cose, quindi saremo chiari.

Comprare follower, acquistare likes e fare tutte queste cose… Alla fine paga davvero? Nel momento in cui tu hai un’attività, insomma, riesci a pagare bollette e dipendenti con i likes? Se così fosse ti facciamo i complimenti perché sei il primo nella storia, e di conseguenza non hai bisogno di leggere questo articolo. Se invece sei un comune mortale come tutti noi saprai bene che no, tutto questo non è proprio possibile. 

Il numero di seguaci e di likes sono infatti due dati che, in gergo, si chiamano vanity metrics: un termine un po’ pomposo ma che di base indica tutti quei numeri che non sono davvero importanti per l’andamento del tuo business, quelli che insomma non hanno un vero rilievo per la tua attività. Ogni strategia di Marketing è basata su degli obiettivi misurabili e sensati: il numero dei prodotti venduti, delle iscrizioni alla newsletter, delle visite a una determinata pagina sono metriche che ha senso misurare e valutare… Il numero dei follower no, proprio perché si tratta di una mera cifra che non dà veramente valore al tuo business.

La quantità non conta se manca la qualità: meglio avere un profilo Instagram con 100mila follower e 2 interazioni a post, o magari averne “solo” poche centinaia ma che conoscono e apprezzano davvero quello che fai? Pensaci un po’ su, e facci sapere!

Comprare follower sui Social: perché no!

Abbiamo giusto iniziato a sfiorare la punta dell’iceberg ma ora possiamo andare ancora più dritti al punto: acquistare follower è un errore grave, che rischia di compromettere i tuoi profili Social e di danneggiare l’immagine della tua azienda. Non ci credi? Vediamo un po’!

Perché è sbagliato acquistare follower

Dopo una breve introduzione eccoci dunque al focus di questo articolo: perché non devi assolutamente comprare dei follower?

  • La gente se ne accorge. Se una persona arriva sul tuo profilo, magari attirata da un numero di follower assurdo, ma poi si trova di fronte a un contenuto che non rispecchia affatto le attese… Che succede? Molto probabilmente ti sei perso un potenziale cliente facendolo scappare con post non curati, informazioni non corrette e in generale con un profilo privo di tutte quelle cose che invece stava cercando. In sostanza, si sentirà preso in giro e difficilmente si farà rivedere.
  • La crescita è momentanea. Puoi acquistare 10mila follower oggi e trovarti di botto con un profilo superseguito, ma una crescita del genere non è assolutamente sostenibile. Senza un supporto adeguato a livello di contenuti (e occhio, per mantenere tanti follower questo supporto è essenziale) il tuo seguito non aumenterà, e ti troverai sempre con lo stesso numero di profili a seguirti senza che nessuno interagisca davvero.
  • L’algoritmo ti penalizzerà. Facebook, Instagram e tutte le piattaforme Social sono basate su un algoritmo, che premia contenuti che possano interessare e dare davvero qualcosa in più agli utenti. L’algoritmo non è sempre perfetto ma, credici sulla parola, non è affatto stupido: di fronte a una crescita improvvisa qualche domanda se la pone, e se scopre di essere stato raggirato andrà immediatamente a ridurre o addirittura ad azzerare la diffusione dei tuoi contenuti. Senza dimenticare che potresti anche essere bannato dai Social e, in un mondo dove la comunicazione digitale è sempre più centrale per un’attività, non sarebbe proprio l’ideale per il tuo business. Non credi?
  • È eticamente scorretto. A qualcuno potrebbe importare poco dell’etica, ma per noi si tratta di qualcosa di imprescindibile. Se cerchi un’agenzia di Marketing che ti consigli dove acquistare follower per i tuoi Social sei nel posto sbagliato, mentre se hai intenzione di iniziare un’attività di crescita organica tramite contenuti realizzati ad hoc allora facciamo al caso tuo. Il fattore etico non è e non deve essere una pura questione teorica: l’immagine di un brand passa anche da piccole, grandi scelte che è sempre bene valutare nel modo giusto. Ricordalo sempre.

E allora… Come faccio crescere i miei Social?

Abbiamo dunque visto perché è sbagliato comprare follower, e come una pratica del genere possa arrivare a danneggiare l’immagine del tuo brand. A volte addirittura in maniera irreversibile! Non dimenticare che sul web ogni tua azione è tracciata, e un comportamento sbagliato come l’acquisto di like e follower rimarrà una macchia indelebile nella tua “fedina penale”. Meta, ad esempio, conserva uno storico con tutte le attività compiute dal tuo account: ogni passo falso potrebbe insomma danneggiare e non poco il tuo business, limitando tutte quelle attività che invece devi assolutamente poter compiere.

L’obiettivo della tua strategia sarà molto probabilmente la crescita della tua azienda, e questo processo passa chiaramente anche da un’attenta attività di comunicazione di chi sei e cosa fai… Non dal numero di follower del tuo profilo! Aumentare la portata del tuo pubblico, e quindi il numero di persone realmente interessate al tuo messaggio, è parte di qualcosa di più grande e ripetiamo: ciò che conta è la qualità, non la quantità.

Far crescere i tuoi Social è quindi un percorso che avverrà poco alla volta, dando vita passo dopo passo a un piano editoriale solido e sostenibile che comunichi davvero quelli che sono i tuoi valori. Una strategia che metta in mostra quello che fai dando all’utente finale, che sia un cliente o un semplice visitatore, uno o più motivi per continuare a seguirti. È questo il tipo di follower a cui devi puntare: qualcuno che sia davvero interessato a ciò che hai da raccontare, e non a semplici numeri da mettere in mostra sul tuo profilo.

Acquistare follower: tiriamo le somme!

Prima di lasciarti, giusto qualche ultimo consiglio su come approcciarti ai Social Network nel 2022. Ricorda sempre e non sottostimare mai quanto lavoro serva per dare vita a un profilo che sia davvero, ma davvero una risorsa di comunicazione utile al tuo brand. Fare Social Media Marketing non significa infatti pubblicare una foto ogni tanto, ma realizzare una strategia completa e ricca di elementi che devono necessariamente funzionare in perfetta sincronia tra di loro.

La forma è importante e, dall’immagine profilo al più piccolo testo, ogni particolare è fondamentale nel creare quella che sarà la tua brand identity. Attenzione e cura dei dettagli sono dunque due componenti essenziali che, ti garantiamo, alla lunga costituiranno il vero successo e la vera crescita della tua strategia di comunicazione.

Come sempre il consiglio che ti diamo è uno, chiaro e semplice. Dare vita a un progetto del genere non è cosa da poco, e anzi si tratta di un processo articolato e ricco di elementi da tenere sempre in considerazione. Il minimo errore o anche la più piccola svista possono infatti creare problemi non da poco, ed è per questo che affidarti a dei professionisti è senza ombra di dubbio la via più indicata.

Come sono messi i tuoi Social? Scopriamolo insieme: chiedi ora il nostro Brand Check-Up!

Vuoi capire se tutto ciò fa al caso tuo? Possiamo iniziare offrendoti il nostro Brand Check-Up gratuito, anche soltanto per iniziare a capire dove puoi arrivare.Per qualsiasi domanda, chiarimento o per ottenere un preventivo non esitare a contattarci: noi di Monkey Theatre Studio siamo a tua completa disposizione, per soddisfare ogni tua richiesta e accompagnarti nella tortuosa strada della comunicazione digitale di oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *