Facebook 2022: i cambiamenti, i trend e le novità che devi sapere!

Dopo averti parlato un po’ di Instagram, passiamo all’altro social di casa Zuckerberg: cosa riserverà questo 2022 a Facebook? Scopriamolo insieme!

Facebook: le novità del 2022

L’anno nuovo è cominciato ormai da un po’ e, anche se forse non più come qualche anno fa, Facebook è e resta comunque la piattaforma social più importante al mondo. Ti abbiamo raccontato le novità di Instagram per il 2022… Ora è il momento di passare al fratello maggiore, diamo un’occhiata a news e trend di quest’anno.

Facebook… In cifre!

Iniziamo subito smentendo categoricamente quel che abbiamo appena scritto. «In che senso scusate?»… Ottima domanda, grazie! In breve: si sente spesso dire che Facebook sia ormai superato e destinato a finire, e che a questo punto siano altri i Social Network su cui puntare sia a livello personale che per una strategia di comunicazione fatta come si deve.

Il punto è che no, non è proprio così. È vero che sono nate e stanno nascendo nuove piattaforme assolutamente da non sottovalutare – TikTok ne è l’esempio più lampante – ma allo stesso tempo Facebook continua, inesorabile, a macinare numeri davvero importanti. Qualche esempio? (Fonte: SMPerth)

  • Facebook può vantare la bellezza di 1.8 miliardi di utenti attivi. Al giorno.
  • Si tratta del terzo sito più visitato al mondo, dopo Google e YouTube.
  • Facebook Messenger è la quarta App più scaricata nei vari store.

Numeri davvero niente male che dimostrano come e quanto il social di Mark Zuckerberg sia tutto fuorché morto, con cifre da capogiro anche per quanto riguarda ciò che interessa davvero a un’azienda: la pubblicità. Tramite Facebook Ads puoi infatti raggiungere un pubblico potenziale di 2.18 miliardi di persone, con strumenti incredibilmente avanzati per puntare a un target sempre più preciso e coerente con le tue esigenze. Mica male, vero?

Facebook 2022: cosa sapere

Passiamo ora al lato pratico: il 2022 di Facebook si preannuncia ricco di tendenze che è bene tenere sott’occhio… Pronto a farti trovare pronto?

Come cambia Facebook?

A differenza di Instagram, dove verranno introdotti nuovi formati e modalità per produrre contenuti in maniera ancora più raffinata, su Facebook non troveremo novità sconvolgenti almeno a livello pratico. Questo significa che non ci sarà nulla di nuovo? No no e poi no, non abbiamo detto questo!

In sostanza, ci troveremo di fronte a uno scenario in continua e costante evoluzione: ciò che abbiamo imparato a conoscere in questi ultimi anni si evolverà ancora e ancora, per dare vita alla piattaforma perfetta per le esigenze di tutti. Partiamo da un “piccolo” incentivo dato proprio da Facebook alle PMI: nel 2022 la società andrà a incrementare il suo piano di supporto ai piccoli business, aggiungendo risorse ai già impressionanti 100 milioni di dollari erogati in favore di queste realtà.

Un’occasione per molte aziende di risollevarsi dal periodo di alti e bassi che ha caratterizzato gli ultimi anni, potendo contare su dei fondi coi quali sperimentare la piattaforma Facebook e le sue mille potenzialità. Un esempio? Ti abbiamo già parlato del fenomeno del Social Commerce: ecco, la crescita degli ultimi anni non farà che continuare anche in questo 2022. Sempre più persone tendono infatti a fare acquisti sui social, e Facebook è e resta la piattaforma principale anche in questa direzione.

Google Micro Momenti

Le abitudini di consumo sono infatti cambiate, e investire da questo punto di vista è un modo da non sottovalutare per dare ai tuoi clienti un ulteriore motivo per scegliere te. Nel farlo puoi anche scegliere di cavalcare le ultime tendenze della piattaforma, come ad esempio la crescita del formato video: si tratta infatti di un tipo di contenuto sempre più importante e sempre più premiato dall’algoritmo, attraverso il quale è peraltro possibile creare un’interazione e un dialogo ancora più marcati con i tuoi clienti.

Nel 2022 assisteremo poi a un parziale rinnovo di Business Manager e dei vari strumenti pubblicitari interni a Facebook: nessuna rivoluzione in atto, sia chiaro, ma solo una serie di piccoli grandi accorgimenti per rendere la piattaforma una risorsa ottimale per le tue attività di promozione. Come sempre ti invitiamo a continuare a seguirci per saperne di più: ti terremo aggiornato, promesso!

I trend di Facebook per il 2022

Quali sono i trend di Facebook da seguire in questo 2022? Oltre alla già citata “esplosione” del formato video, esistono tante altre correnti che è bene seguire per rimanere sempre sul pezzo. Se il tuo budget lo consente, ad esempio, non sarebbe una brutta idea sperimentare una tecnologia ricca di potenziale come la realtà aumentata. Più di 400.000 creators da tutto il mondo hanno già utilizzato Facebook Spark AR Studio: app interna alla piattaforma perfetta per creare effetti più o meno elaborati direttamente nell’ecosistema Facebook. AR e VR appartengono a un mercato in continua espansione, che nel 2020 ha toccato un totale di 19 miliardi di dollari: un’opportunità da sfruttare quanto prima, non credi?

Nel pensare a come sfruttare al massimo gli strumenti messi a disposizione da Facebook, devi sempre metterti nell’ottica di dare al tuo cliente qualcosa in più. A volte infatti basta la più piccola attenzione, un minimo particolare a cambiare le cose in maniera radicale: al cliente piace essere “coccolato”, adora sentirsi considerato non solo come un numero ma come una persona con interessi ed esigenze che la rendono tale.

Accompagnare l’utente come si deve nel suo viaggio è perciò fondamentale, e nel farlo puoi ricorrere a diversi accorgimenti: i chatbot, ad esempio, sono uno strumento che se utilizzato a dovere può davvero fare la differenza. I consumatori vogliono infatti un servizio semplice e veloce, per risparmiare il poco tempo che hanno da dedicare ad attività come l’acquisto di un prodotto.

Eh già, Facebook può (e forse deve?) essere un elemento centrale della tua strategia di marketing.

L’imperativo dev’essere sempre e comunque quello di coinvolgere il tuo pubblico, parlando in maniera chiara e diretta di chi sei e di ciò che ti rende così speciale. E su Facebook lo puoi fare in moltissimi modi, anche in relazione a dimensioni e identità di quel che fai. Un esempio veloce veloce? Se sei una piccola attività, è molto probabile che tu sia molto conosciuto nel tuo territorio… Allora perché non metterci la faccia? Uno dei trend da tenere sott’occhio nel 2022 è la rivincita di Facebook Live, con il formato diretta a risultare sempre più promosso dall’algoritmo della piattaforma stessa. Si va di fatto a produrre contatto umano (seppur virtuale) col quale parlare davvero alle persone intorno al tuo business.

Per tutti, ma proprio tutti questi trend il consiglio è uno e uno solo: fai quanti più test possibili, e col tempo ti accorgerai di cosa funziona per la tua attività e di cosa invece puoi forse fare a meno. Insomma, ricapitolando:

  • Facebook Shop continuerà a crescere, hai già preparato il tuo negozio come si deve?
  • Business Manager cambierà leggermente: fatti trovare pronto, mi raccomando!
  • I formati video e live sono sempre più importanti, potrebbero fare al caso tuo?
  • Chatbot e altri piccoli meccanismi di automation possono farti risparmiare tempo e denaro, vale almeno la pena tentare!

Facebook 2022: tiriamo le somme!

Prima di lasciarti, giusto qualche ultimo consiglio su come approcciarti a Facebook nel 2022. Ricorda sempre e non sottostimare mai quanto lavoro serva per dare vita a un profilo social che sia davvero, ma davvero una risorsa di comunicazione utile al tuo brand. Fare Social Media Marketing non significa infatti pubblicare una foto ogni tanto, ma realizzare una strategia completa e ricca di elementi che devono necessariamente funzionare in perfetta sincronia tra di loro.

La forma è importante e, dall’immagine profilo al più piccolo testo, ogni particolare è fondamentale nel creare quella che sarà la tua brand identity. Attenzione e cura dei dettagli sono dunque due componenti essenziali che, ti garantiamo, alla lunga costituiranno il vero successo della tua strategia di comunicazione.

Come sempre il consiglio che ti diamo è uno, chiaro e semplice. Dare vita a un progetto del genere non è cosa da poco, e anzi si tratta di un processo articolato e ricco di elementi da tenere sempre in considerazione. Il minimo errore o anche la più piccola svista possono infatti creare problemi non da poco, ed è per questo che affidarti a dei professionisti è senza ombra di dubbio la via più indicata. Vuoi capire se tutto ciò fa al caso tuo? Possiamo iniziare offrendoti il nostro Brand Check-Up gratuito, anche soltanto per iniziare a capire dove puoi arrivare.

Per qualsiasi domanda, chiarimento o per ottenere un preventivo non esitare a contattarci: noi di Monkey Theatre Studio siamo a tua completa disposizione, per soddisfare ogni tua richiesta e accompagnarti nella tortuosa strada della comunicazione digitale di oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *