Monkey Case Study: Piattaforma eCommerce B2B con WooCommerce per NRC Eyewear

Lo sappiamo e di certo non è un mistero neanche per te: il mondo è cambiato e sta cambiando, e di conseguenza le abitudini delle persone non sono più le stesse. Acquistare online ad esempio è ormai diventata una prassi, anche nel settore B2B. Dubbi? Nessun problema, oggi parliamo proprio di quanto è importante una piattaforma eCommerce B2B!

eCommerce B2B: che cos’è?

Partiamo dalle basi: una piattaforma eCommerce B2B è un portale dove un’azienda può acquistare beni o servizi online da un’altra azienda. Un ecosistema insomma che nasce ed esiste per mettere in contatto tra loro business di uno stesso settore, riducendo o eliminando del tutto la presenza di intermediari. Mica male, vero?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Banner-D_banner-sm-1.png

B2B e B2C: che sta succedendo e cosa devi sapere

Le abitudini del consumatore medio, l’abbiamo detto, sono cambiate e non di poco. La situazione pandemica che va avanti da marzo 2020 ha dato un ulteriore scossone a un processo che, di fatto, era comunque inevitabile. Qualche tempo fa abbiamo parlato in lungo e in largo del Direct To Consumer e di come le cose si stessero muovendo già da un bel po’, e oggi vogliamo andare ancor più nello specifico.

Da questo punto di vista, una piattaforma eCommerce B2B potrebbe essere davvero quell’elemento in grado di dare una bella spinta alla tua attività. Qualche numero (Fonte: BigCommerce)?

  • Il 44% dei Millennials impiegati in aziende prende decisioni di acquisto
  • Il 45% dei clienti B2B apprezza l’accesso a contenuti personalizzati
  • Solo il 6% di loro non utilizza internet

Il tema della crescita degli eCommerce B2B non è il futuro, è il presente. Allo stesso tempo è però bene capire le differenze che stanno alla base dei concetti di B2B e B2C (Business to Business e Business to Consumer): si tratta infatti di due percezioni pensate per pubblici, metodologie e obiettivi diversi. Di conseguenza vanno a cambiare tutte le logiche di fondo, con il portale B2B pensato per dare uno strumento esclusivo, unico e super professionale a clienti che cercano proprio qualcosa del genere.

I vantaggi di una piattaforma eCommerce B2B

La crescita del settore B2B dà vita ovviamente a un bel po’ di riflessioni sull’argomento. Abbiamo visto cosa dicono i numeri in proposito, iniziamo allora con qualche considerazione che è bene avere ben chiara:

  • È sbagliato dire che i clienti B2B non vogliono acquistare online: in realtà così facendo è possibile dar loro un sacco di servizi aggiuntivi e personalizzati, facendoli sentire più vicini al brand e al prodotto che intendi promuovere;
  • Ogni prodotto (nei limiti della legalità, ovvio!) è ormai adatto alla vendita online, con la logistica che offre soluzioni praticamente per qualsiasi situazione;
  • È sbagliato anche pensare che il tutto sia un vero casino da gestire, ma questo lo vedremo meglio tra qualche riga…

Oltre a dare al cliente un contenuto personalizzato, un eCommerce B2B permette di gestire il rapporto dell’azienda con alcuni degli attori più importanti con cui si trova ad avere a che fare. Si tratta infatti di uno strumento che verrà utilizzato da distributori, rivenditori, produttori… Tutte quelle persone davvero fondamentali per il tuo business! Di conseguenza capisci bene come e quanto sia importante far sì che si trovino in un ambiente dove essere totalmente a loro agio, e dove riuscire in pochi e semplici passi a compiere un’operazione che deve essere semplice come l’ordine di prodotti.

Un eCommerce B2B non va aperto “tanto per”, ma deve essere parte di una strategia di marketing studiata nei minimi particolari.

Rendere le cose troppo complicate, eCommerce o no, è infatti il modo più facile per perdere tutti quei contatti che stanno alla base della tua attività: al contrario realizzando una piattaforma B2B efficace ed efficiente beh, anche il solo passaparola farà sì che tu riesca a ottimizzare ancora e ancora i risultati che puoi raggiungere. In poche parole: non sottovalutare la potenza di un eCommerce B2B perché non è solo un sito dove vendere prodotti, ma uno strumento di comunicazione e marketing perfetto per creare e coltivare rapporti di importanza centrale per te e la tua azienda. Indipendentemente da cosa sia ciò che vendi.

Monkey Theatre Studio per NRC Eyewear

Dopo averti parlato di cos’è e del perché è così importante avere un eCommerce B2B passiamo ora alla pratica. Quel che vogliamo fare è raccontarti la nostra esperienza con NRC Eyewear, brand leader nel settore dell’occhialeria sportiva molto attivo sia in ambito B2C che B2B con distributori presenti in diversi paesi del mondo. E allora… Iniziamo!

Obiettivo

Dato il numero molto ampio di clienti B2B sparsi per i diversi continenti, dall’Europa all’America fino al territorio asiatico, per NRC è diventato praticamente fondamentale mettere in piedi una piattaforma eCommerce B2B: un portale dove ottici e distributori potessero ordinare in modo semplice e veloce i prodotti necessari, nelle tipologie e nelle quantità desiderate. La soluzione? Beh, ci abbiamo pensato noi!

eCommerce B2B con WooCommerce

Per realizzare la piattaforma eCommerce per il Business to Business di NRC abbiamo scelto WooCommerce: il plugin di WordPress perfetto per ogni attività di shopping online che, ormai lo saprai, ci piace davvero ma davvero tanto. Ma bando alle ciance (si dice ancora?) e passiamo direttamente all’azione: cosa abbiamo fatto?

Innanzitutto abbiamo estratto da Danea, software utilizzato da NRC per la gestione dei suoi cataloghi, la lista completa dei prodotti da caricare sul nuovo store con i relativi listini. Che cosa sono i listini? Si tratta del primo vero modo per differenziare i tuoi clienti, proponendo loro determinati prezzi o scontistiche precise in base al ruolo che ricoprono per la tua attività. In poche parole una sorta di “etichetta” che, una volta applicata a un utente, provvederà a mostrargli una certa versione del negozio.

Facciamo un paio di esempi pratici. X è un distributore interessato a vendere i prodotti NRC su territorio inglese: accederà al portale con il listino “distributore”, e visualizzerà perciò i prezzi dedicati alla sua categoria di appartenenza. Y è invece un ottico, e perciò potrà acquistare occhiali e pezzi di ricambio pagando il prezzo dedicato agli ottici. Ognuno avrà insomma il suo sconto, e l’accesso a un catalogo pensato apposta per lui. Uno store B2B esiste, tra le altre cose, anche per dare accesso a prodotti e contenuti esclusivi come ad esempio i già citati pezzi di ricambio: l’ottico di turno potrà in questo modo acquistarli e renderli disponibili a tutti i clienti che li andranno a richiedere.

Con un software per l’importazione di database, abbiamo caricato sulla piattaforma – realizzata con un tema WordPress Custom di nostra produzione, pensato per favorire rapidità e facilità d’uso – l’intero catalogo con prodotti e listini aggiornati. In seguito abbiamo caricato le immagini per ogni singolo occhiale in catalogo, con le foto scattate in studio durante uno shooting organizzato ad hoc. In seguito abbiamo dato un’ultima controllata al tutto: prezzi, tag e informazioni di ogni prodotto per verificare che fosse tutto in regola.

Dopo un test della piattaforma abbiamo poi proceduto a inserire all’interno della stessa l’elemento più importante di tutti: i clienti, meticolosamente organizzati in un database pronto per l’importazione. Serviva infine comunicare a tutte queste persone che NRC aveva aperto un eCommerce B2B pronto per essere utilizzato, come abbiamo fatto? Tramite un’integrazione con Mailchimp abbiamo fatto in modo di inviare a ognuno di loro un’eMail personalizzata, contenente username e password provvisori da modificare al primo accesso… Ed è fatta, la piattaforma è pronta all’uso!

Per fare le cose davvero, ma davvero bene, abbiamo implementato un ultimo accorgimento: a cadenza mensile, prepariamo una newsletter dedicata agli iscritti al sito B2B con tutta una serie di novità, risorse esclusive e informazioni con l’obiettivo di rafforzare il loro rapporto con il brand NRC.

Dunque dunque, se ci hai letti fino a qui e sei ancora tra noi intanto ti ringraziamo, e procediamo con un bel recap del tutto! In breve, abbiamo:

  • Estratto e controllato le liste di clienti e prodotti, realizzando per quest’ultima un servizio fotografico per ottenere le immagini necessarie;
  • Sviluppato un tema WordPress Custom pensato per l’eCommerce, che abbiamo implementato con WooCommerce;
  • Caricato sul portale le liste, controllato che tutto fosse a posto e fatto un po’ di test per simulare il comportamento d’acquisto;
  • Contattato con una newsletter ad hoc i clienti B2B, per informarli e istruirli sul nuovo eCommerce a loro dedicato;
  • Preparato una newsletter mensile per aggiornare gli iscritti sulle ultime novità in esclusiva dal mondo NRC.

Il risultato finale è una piattaforma che i clienti B2B di NRC si ritrovano a utilizzare in maniera frequente e sistematica: il portale perfetto per ordinare tutto ciò di cui hanno bisogno rivolgendosi direttamente al brand, sempre pronto per dare assistenza a ottici e distributori e a soddisfare le loro richieste. Tutto molto bello, vero? Ora, prima di salutarci, ti chiediamo giusto un minuto di orologio della tua attenzione per darti un’ultima dritta sul discorso eCommerce B2B. Saremo veloci, promesso!

Una piattaforma eCommerce B2B? Ora tocca a te!

Abbiamo visto come mettere in piedi un negozio online per il tuo pubblico B2B sia un’operazione fondamentale per il tuo business, e di come (i numeri parlano chiaro!) ormai non puoi praticamente farne a meno. Allo stesso tempo si tratta di un lavoretto bello impegnativo che dev’essere necessariamente fatto bene: il tuo eCommerce sarà infatti il punto di contatto tra te e i tuoi clienti, e perciò dovrà risultare impeccabile in ogni sua componente. Anche nel più piccolo particolare.

Realizzazione temi WordPress personalizzati

Come sempre il consiglio che ti diamo è uno, chiaro e semplice. Dare vita a un progetto del genere non è cosa da poco, e anzi si tratta di un processo articolato e ricco di elementi da tenere sempre in considerazione. Il minimo errore o anche la più piccola svista possono infatti creare problemi non da poco, ed è per questo che affidarti a dei professionisti è senza ombra di dubbio la via più indicata. Vuoi capire se tutto ciò fa al caso tuo? Possiamo iniziare offrendoti il nostro Brand Check-Up gratuito, anche soltanto per iniziare a capire dove puoi arrivare.

Per qualsiasi domanda, chiarimento o per ottenere un preventivo non esitare a contattarci: noi di Monkey Theatre Studio siamo a tua completa disposizione, per soddisfare ogni tua richiesta e accompagnarti nella tortuosa strada della comunicazione digitale di oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *