WordPress Roadmap 2021: cosa ci aspetta quest’anno?

Con l’arrivo della versione 5.6, WordPress ha scritto la parola fine sul suo 2020: un anno ricco di novità, capaci di porre basi solide e interessanti su cui continuare a sviluppare nel corso del prossimo futuro. WordPress 5.6 non è infatti altro che un nuovo inizio, un punto di partenza che ci permette di osservare in maniera ancor più attenta quella che sarà la Roadmap 2021.

WordPress Roadmap fino a oggi

Gli aggiornamenti di WordPress 5.6 sono un ulteriore passo avanti verso la realizzazione di un progetto, ormai sempre più rifinito, teso alla creazione di un ambiente sempre più attento all’esperienza utente: sia intesa come fase di sviluppo, che come fruizione del prodotto finale.

I cosiddetti WordPress Core Contributors – coloro che si occupano in maniera più o meno continuativa dello sviluppo del CMS – hanno uno scopo ben chiaro e definito: arrivare entro fine anno al Full Site Editing. Un obiettivo ambizioso che Josepha Chomphosy, direttore esecutivo del progetto open source, ha meglio definito nella Roadmap 2021 da lei pubblicata: l’intento sarà di introdurre un MVP della componente FSE all’interno di Gutenberg entro aprile, per poi rilasciare una prima versione in Core durante il mese di giugno.

La Chomphosy ha inoltre dato un’ulteriore definizione su ciò che Full Site Editing significherà a conti fatti: “La possibilità di modificare tutti gli elementi di un sito utilizzando i blocchi di Gutenberg, con una serie di accorgimenti volti ad accompagnare passo dopo passo gli utenti nella transizione verso Gutenberg stesso”.

Durante lo State of the Word 2020, Matt Mullenweg aveva già spiegato nel dettaglio quella che sarà la WordPress Roadmap 2021 (e oltre!) per quanto riguarda Gutenberg. Si tratta come noto di un progetto dalla durata pluriennale, con il fermo obiettivo di arricchire sempre di più l’esperienza WordPress. Date le enormi dimensioni del progetto è difficile sapere con esattezza quale sarà il prossimo step, ma nel video seguente è già possibile osservare una prima integrazione delle diverse novità all’interno del tema Twenty Twenty-One.

L’evoluzione di WordPress, del resto, è un processo continuo e costante: questo perché Matt e soci possono contare su una community viva e attiva, della quale noi facciamo parte ormai da molti anni. Ciò che ci aspetta a partire da questo 2021, insomma, è tutto da scoprire: diamoci un’occhiata insieme!

WordPress Community

WordPress Roadmap 2021… E oltre!

La Roadmap 2021 di WordPress mira ad alzare ulteriormente l’asticella su molti punti portati avanti nel corso degli ultimi anni, tesi a una gestione dei contenuti più precisa ma al contempo alla portata di un’utenza ampia e variegata. In questa sezione andremo ad analizzare gli step più rilevanti che, come vedrai, daranno vita a un quadro d’insieme strutturato per permetterti di operare in maniera ancor più diretta sul tuo sito web. Trattandosi di progetti di grande rilievo va ripetuto come si tratti di progetti in continuo “work in progress”, e che dunque si prestano a variazioni e cambi di direzione che potrebbero allungare i tempi di sviluppo.

Gestione blocchi ottimizzata

Come risaputo, Gutenberg è uno strumento discusso ma allo stesso tempo ormai in dirittura d’arrivo per quanto riguarda l’ottimizzazione delle sue principali funzionalità. Il 2021 porterà al miglioramento dello strumento per la creazione di blocchi di menù di navigazione: potrai insomma creare e gestire in modo molto più intuitivo la navigazione all’interno dei tuoi contenuti, personalizzando il tutto in modo ancora più marcato e potendo scegliere tra vari formati di menù e sottomenù.

Sapevi che i temi che progettiamo per i nostri clienti sono totalmente custom? Puoi personalizzarli senza limiti e a tuo piacimento, sfruttando tutte le potenzialità di Gutenberg per creare i tuoi blocchi ad hoc: la soluzione perfetta, rapida e funzionale per il tuo sito web!

Verrà inoltre perfezionato tutto l’aspetto di organizzazione dei widget all’interno dei blocchi, per una gestione semplificata anche in presenza di personalizzazioni più complesse, in aggiunta a un miglior setup di ricerca e installazione dei singoli blocchi.

WordPress Gutenberg come iniziare

La WordPress Roadmap 2021 si prospetta dunque molto, molto interessante per sviluppatori e non: noi di Monkey Theatre Studio non vediamo l’ora di venire a conoscenza degli ultimi aggiornamenti e di sapere cosa ci riserverà il futuro. Futuro su cui WordPress punta in maniera chiara e decisa, con una serie di accorgimenti a lungo termine coi quali mira ad affermarsi sempre di più come il CMS più utilizzato al mondo. Lo sapevi che il 64% dei siti web con un CMS utilizza WordPress? Si tratta del 39.9% dei siti web nel mondo! (fonte: W3Techs)

Le quattro fasi di WordPress

In aggiunta agli obiettivi di cui abbiamo parlato finora, dobbiamo perciò tenere conto di quelle che sono state identificate come le “quattro fasi”: quattro step, che verranno consolidati release dopo release, su cui il team di WordPress sta investendo in maniera continuativa. Se i primi due sono già a un ottimo punto gli occhi sono ora sulle fasi 3 e 4, sulle quali i lavori devono ancora entrare nel vivo (fonte: WordPress.org):

  1. Editing più semplice: già disponibile in WordPress, con continui miglioramenti;
  2. Personalizzazione: modifica completa del sito, pattern di blocchi, directory dei blocchi e temi basati sui blocchi;
  3. Collaborazione: un modo più intuitivo alla co-produzione dei contenuti;
  4. Multilingua: implementazione del Core per siti multilingua.

Come affermato da Matt a più riprese, WordPress si trova al momento “al secondo anno di un progetto decennale” con buona parte dei lavori già in dirittura d’arrivo sulle prime due fasi. La fase 3, di cui vi parleremo più nel dettaglio con l’arrivo di informazioni più specifiche sull’andamento dei lavori, andrà poi a introdurre la possibilità di collaborare e di gestire workflow anche complessi nella realizzazione di contenuti.

Per quanto riguarda la fase 4, Mullenweg ha specificato quanto al momento i lavori siano ancora in fase molto, molto arretrata. “They’re just in the imagination stage right now” ha infatti affermato, indicando come data di inizio generica il 2022. Ancora tutto da definire insomma, con la certezza se non altro che ne vedremo davvero delle belle!

WordPress Roadmap 2021: tiriamo le somme!

Il 2021 si preannuncia dunque un anno molto importante per WordPress e per la sua community: con una tabella di marcia come questa, è allo stesso tempo fondamentale non farsi trovare impreparati. Quello che segue è il calendario dei provvisorio dei rilasci delle nuove versioni per quest’annata, che ricordiamo essere soggetto a variazioni confermate in ogni caso con l’avvicinarsi delle date in questione.

VersioneData
5.7 (Trac)Marzo 2021
5.8Giugno 2021
5.9Settembre 2021
6.0Dicembre 2021
La tabella in questione sarà costantemente aggiornata in caso di update.

Avere un sito internet oggi è fondamentale, e non per il semplice fatto di “esserci” sul web: una piattaforma del genere può infatti essere uno strumento molto potente per comunicare, nei minimi particolari, quella che è la tua immagine al tuo pubblico. Nello svolgere un’operazione di questo tipo, che soprattutto oggi sarebbe grave tralasciare, è bene affiancarsi a professionisti del settore che possano darti una mano a districarti nel complesso ecosistema del web. Con un’esperienza decennale nell’ambito della comunicazione digitale, possiamo darti un aiuto concreto nel gestire e affrontare le sfide del mercato odierno: per fare il salto di qualità e farti trovare pronto, non esitare a contattarci!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *